👏  La Corte ha concesso l’arresto dell’ex Presidente dell’Ucraina, Viktor Yanukovich, per aver firmato gli “Accordi di Kharkiv”.

La Corte distrettuale di Pechersk di Kyiv ha scelto una misura restrittiva per il Presidente latitante Viktor Yanukovich nel caso degli Accordi di Kharkiv e ha concesso il permesso per il suo arresto.  L’ha riferito l’Ufficio del Procuratore Generale.

Secondo l’indagine, Yanukovich ha fornito assistenza a uno stato straniero, cioè la Federazione Russa e i suoi rappresentanti nello svolgimento di attività sovversive contro l’Ucraina.