📣Temporaneamente sospesi i colloqui di pace

Il consigliere del capo dell’Ufficio del presidente dell’Ucraina Mykhailo Podolyak ha detto che ora i negoziati con la Russia sono stati fermati nella parte politica e diplomatica e continuano solo su questioni umanitarie.

“Perché si ferma la parte politica e diplomatica? Perché i negoziati sono una questione di collegare ciò che sta accadendo nel mondo reale, non solo sul campo di battaglia, ma in generale: sanzioni, reputazione, partner. La Russia guarda a tutto questo in modo inadeguato, questo è un fenomeno che sarà incluso anche nei manuali in futuro”, ha detto.

Secondo Podolyak, i negoziati continuano nella parte umanitaria: sullo scambio di prigionieri, corridoi umanitari e l’evacuazione delle persone.