⚡️Abramovich fa causa all’UE. Non è l’unico – Politico

le aziende e gli individui russi combattono contro le sanzioni al tribunale. Almeno 20 dei più potenti magnati della Russia fanno cause contro l’Unione europea per sbloccare i loro beni e sbloccare i loro visti. 

Tra questi c’è Roman Abramovich, ex proprietario del Chelsea, che è stato sanzionato a marzo per aver presumibilmente beneficiato dei suoi stretti legami con il presidente Vladimir Putin. 

Un elenco di quelli che si sono rivolti  al secondo tribunale più alto dell’UE, il Tribunale, mostra una serie di nomi che si sovrappongono con l’elenco delle persone sanzionate che aveva redatto il Consiglio dell’UE . Ci sono anche diversi casi giudiziari anonimi che potrebbero coinvolgere più oligarchi.