🇺🇦 L’intelligence ucraina mantiene il contatto con l’esercito Azovstal – Monastyrsky

Secondo il ministro, le informazioni sulla possibilità di rilasciare i prigionieri passa attraverso il Direttorato principale di intelligence del Ministero della difesa ucraino.

“Grazie a loro (infiltrati – ed.) che riceviamo maggiori informazioni: sulle condizioni di detenzione, cibo e le possibilità del loro licenziamento. Sappiamo tutti che saranno tutti qui a Kiev, e stiamo facendo tutto il possibile per questo”, ha detto Monastyrsky.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.