🇨🇦 Il Canada ha imposto nuove sanzioni contro le industrie petrolifere e del gas e chimiche della federazione russa

In risposta alla continua invasione russa dell’Ucraina, il Canada ha vietato l’esportazione di 28 servizi vitali per il funzionamento delle industrie petrolifere, del gas e chimiche, compresi i servizi tecnici, gestionali, contabili e pubblicitari, dall’8 giugno – ha detto il ministro Mélanie Joly, riferisce il sito web del governo del Canada.

“Le misure annunciate aumentano la pressione su Putin e mirano al ritiro immediato delle truppe russe dal territorio dell’Ucraina. Il Canada crede fermamente che gli ucraini meritino di vivere in pace e chiede alla leadership russa di porre fine a questa guerra insensata.”