📌 Tre principali paesi dell’Unione Europea non vogliono ancora conferire all’Ucraina lo status del candidato — Vice  Primo Ministro per l’integrazione europea ed euroatlantica Olha Stefanishyna

“In totale sono circa sette i paesi europei, non dell’Europa dell’est o Paesi Baltici, come potete immaginare, hanno espresso proposte di un alteo format suggerendo la candidato extra o candidato condizionale. Ci sono state molte proposte diverse, ma di fatto ci sono tre paesi principali che non vogliono dare oggi la carta bianca all’Ucraina”, ha detto lei.