🔺 La minaccia di attacchi missilistici contro l’Ucraina dalla Bielorussia rimarrà per almeno altri tre mesi

L’area riservata ai voli di tutti i tipi di aviazione civile (compresi gli APR) nel sud della Bielorussia è stata prorogata fino al 7 ottobre 2022.

È chiarito che la restrizione non si applica all’aviazione delle Forze armate della Repubblica di Bielorussia e del Comitato di frontiera statale della Repubblica di Bielorussia.

Ricordiamo che il divieto di voli sulla parte meridionale della Bielorussia è stato introdotto il 24 febbraio 2022, con l’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina. È dal sud della Bielorussia che vengono lanciati razzi sul territorio dell’Ucraina. Dall’inizio della guerra, almeno 689 testate sono state lanciate dal territorio della Bielorussia sulle città dell’Ucraina.