⚡️Commissione Europea: I crimini di guerra della federazione russa in Ucraina hanno ricordato al mondo il genocidio di Srebrenica

L’aggressione non provocata della russia contro l’Ucraina e le uccisioni di massa dei civili nei territori occupati dagli invasori russi hanno ricordato al mondo il genocidio di Srebrenica (una città della Bosnia-Erzegovina orientale), che rimane una delle pagine più oscure della storia europea.

Il vicepresidente della Commissione europea Josep Borrell e il Commissario Olivér Várhelyi lo hanno affermato in una dichiarazione congiunta.